Alcuni studi mettono in evidenza che i genitori dei bambini e degli adolescenti con plusdotazione e/o alto potenziale cognitivo vivrebbero maggiori situazioni di stress. I genitori spesso si trovano soli a rispondere alle domande più ricorrenti: come riconoscere la plusdotazione? quando un bambino (o un adolescente) è plusdotato, è possibile che ci siano dei disturbi in comorbidità? com’è possibile che, nonostante l’alto livello di intelligenza,  ci sia una grande difficoltà a gestire le emozioni? quali sono i migliori stili educativi da adottare per valorizzare i talenti e sviluppare l’autonomia e la responsabilità? come gestire i fratelli? come supportare i figli durante il momento dei compiti?

Il corso di formazione per i genitori con bambini/ adolescenti con plusdotazione ha l’obiettivo di supportare i genitori nel difficile ruolo di educatori, rispondendo alle domande sopra riportate (e molte altre) attraverso un approccio pedagogico.

Contenuti

-(Ri)conoscere i tratti di plusdotazione e/o alto potenziale

-Plusdotazione e doppia eccezionalità

-Plusdotazione e gestione delle emozioni

-Stili educativi per crescere bambini/ adolescenti con plusdotazione

-Gestione dei fratelli

Date

Sabato 26 settembre dalle 9:30 alle 12:30

Sabato 3 ottobre dalle 9:30 alle 12:30

Relatrice

Dott.ssa Martina Brazzolotto (vedi www.didatticatalenti.com )

Modalità

A distanza

Per info: martinabrazzolotto@gmail.com

 

 

  • Insegnante che aiuta studente

Un esempio di didattica per studenti plusdotati: l’insegnamento del latino

Aprile 8th, 2024|Commenti disabilitati su Un esempio di didattica per studenti plusdotati: l’insegnamento del latino

  In questo articolo, voglio condividere un'esperienza che mi ha dato nuovamente conferma su come si stia creando in Italia una cultura orientata su un approccio didattico specifico per gli studenti plusdotati (conosciuti anche come [...]