Per le famiglie

Corsi per genitori

Buone prassi

Metodologie

Formazione per i genitori

Corsi
Metodologie
Buone prassi

Secondo uno studio recente, è importante che i genitori dei bambini e ragazzi con plusdotazione (gifted) siano consapevoli dei bisogni dei loro figli, anche attraverso delle consulenze a distanza.
(LEANA-TASCILAR M.Z, OZYAPRAK M., YILMAZ O., 2016)

espressioni verbali precoci

buona memoria

alto livello di curiosità

inusuale tempo di attenzione

precoce dimostrazione di un comportamento originale e creativo

Buone prassi

Dimostrare aspettative positive portano al successo (DeVries, 2005), con ciò si intende: elevati obiettivi, attitudini positive, comportamento costruttivo e riduzione delle «punizioni».

Riferire messaggi chiari e concisi (Bloom, 1985): enfasi sul risultato, sul successo, sul fare del proprio meglio sempre, lavorare seriamente, genitori come modelli.

Essere Genitori come coach piuttosto che come giudici; per alcuni studiosi (Rimm et al., 1999) sarebbe meglio far passare il messaggio “puoi fare tutto quello che vuoi se lavori con impegno (hard work); niente è gratis”.

Le alte abilità verbali ed l’elevato pensiero astratto farebbe credere ai genitori che il bambino sia maturo e saggio, senza considerare la mancanza di esperienza del bambino: si pensa che questi bambini siano in grado di prendere decisioni complesse.

Bromfield (1994) ricorda ai genitori che un linguaggio molto sviluppato non garantisce il possedere uno sviluppo globale completo.

Autorizzare i bambini a prendere decisioni alimenta il potere e diminuisce la saggezza. Questo può portare a dei conflitti tra genitori e bambini con plusdotazione in quanto i bambini competono per avere potere che i genitori affidano troppo presto e provano a toglierlo troppo tardi.

I bambini che hanno sempre tutto quello che vogliono acquisiscono un inappropriato senso di potere e di controllo sui genitori e porta alla credenza che avere tutto quello che si desidera è giusto (Rimm, 2005, 2007).

Offro consulenze a genitori per rispondere ai dubbi in merito a:

stili educativi

percorsi di individuazione dei tratti di plusdotazione

personalizzazione della didattica

gestione del tempo libero

attività per valorizzare le potenzialità e i talenti

gestione dei fratelli

Didattica a distanza

Durante il periodo di quarantena (causa Covid-19) molti sono i bambini e ragazzi che hanno sofferto di solitudine; inoltre il disorientamento ha sovrastato molti alunni, proprio per la scarsa strutturazione delle attività didattiche. Molti docenti hanno semplicemente replicato la didattica “tradizionale”, nonostante gli strumenti molto diversi. Ad oggi non c’è nessuna certezza sulla riaperture delle scuole e molte famiglie sono titubanti sulla gestione della didattica in presenza.

virtual summer/winter camp

attività di “arricchimento culturale” per bambini e ragazzi

homeschooling online

consulenze per genitori e insegnanti

Offro consulenze a genitori per rispondere ai dubbi in merito a:

  • stili educativi

  • personalizzazione della didattica

  • attività per valorizzare le potenzialità e i talenti

  • percorsi di individuazione dei tratti di plusdotazione

  • gestione del tempo libero

  • gestione dei fratelli

Didattica a distanza

Durante il periodo di quarantena (causa Covid-19) molti sono i bambini e ragazzi che hanno sofferto di solitudine; inoltre il disorientamento ha sovrastato molti alunni, proprio per la scarsa strutturazione delle attività didattiche. Molti docenti hanno semplicemente replicato la didattica “tradizionale”, nonostante gli strumenti molto diversi. Ad oggi non c’è nessuna certezza sulla riaperture delle scuole e molte famiglie sono titubanti sulla gestione della didattica in presenza.

virtual summer/winter camp

attività di “arricchimento culturale” per bambini e ragazzi

homeschooling online

consulenze per genitori e insegnanti

PER APPROFONDIRE

Bauman Z. (2012). Conversazioni sull’educazione, Trento: Erickson.

Burbery M. (2007). L’eleganza del riccio. Edizioni E/O.

Cornoldi C. (2019). Bambini eccezionali. Superdotati, talentosi, creativi o geni. Il Mulino.

Davis, Rimm, Del Siegle (2013). Education of the gifted and talented. Pearson [in inglese]

Feldman D. H. (1991). Quando la natura fa centro. Firenze: Giunti.

Galli G. (2016). ABC per l’APC. Come gestire la quotidianità della plusdotazione. Svizzera: Zetapiesse.

Huther G., Hauser U. (2014). Ogni bambino ha un grande talento. Milano: Urra.

Mormando F. (2017). I bambini ad altissimo potenziale intellettivo. Trento: Erickson.

Siaud -Facchin J. (2016). Troppo intelligenti per essere felici. Milano: Rizzoli.

Zanetti M. A. (2017). I bambini e ragazzi ad alto potenziale. Carocci Faber.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTAMI